Spaghetti SENZA GLUTINE alla chitarra con sugo di cozze, ceci e triglie

condividi
Share
Ingredienti:
  • 1 confezione di Spaghetti SENZA GLUTINE alla chitarra
  • 25-30 pomodorini cherry
  • 6 triglie freschissime
  • 450/500 g di cozze
  • 1 sacchetto di zafferano
  • 300 g di ceci precotti o da ammollare
  • Spicchio d’aglio
  • Peperoncino fresco q.b
  • Prezzemolo q.b
  • Sale q.b
Preparazione:
In una padella fate aprire le cozze avendo l’accortezza di coprire con coperchio. La camera calda di vapore che si formerà all’interno ne faciliterà l’apertura. Volendo, potete insaporire già con aglio e prezzemolo. Una volta che le cozze saranno aperte eliminate i gusci, mantenendo solo il frutto e l’acqua che avranno tirato fuori aprendosi. Tagliate i pomodorini in cubetti e tritate finemente il prezzemolo. Squamate le triglie, evisceratele e filettatele. Mettete i filetti ottenuti da parte. Fate un trito finissimo di aglio che farete rinvenire in padella con un filo d’olio d’oliva, il peperoncino e i ceci. Irrorate aiutandovi con l’acqua delle cozze per sveltire la cottura dei ceci. Salate appena. Unite i pomodorini, lo zafferano, le cozze, il prezzemolo. Lasciate cuocere a fiamma bassa per qualche minuto. Aggiustate di sale. Fate cuocere intanto i filetti di triglia in una padella antiaderente appena unta d’olio, fate cuocere dalla parte della pelle per pochissimi secondi. Fate cuocere in abbondante acqua in ebollizione salata gli spaghetti per tre minuti quindi, fate loro terminare la cottura in padella assieme alla salsa di cozze e ceci. Spadellate bene, fate insaporire di tutti i succhi gli spaghetti unendo un giro d’olio extravergine d’oliva. Porzionate gli spaghetti nelle fondine, aggiungete qualche cozza, posizionate un filetto di triglia sulla sommità, spolverate con prezzemolo e completate con un filo d’olio extravergine d’oliva. Servire subito.
Tempo di preparazione:
20 minuti
Difficoltà

I commenti sono chiusi.