Ravioloni di salmone con crema di ricotta alla vodka, pepe di Sichuan e chicchi di melograno

condividi
Share
Ingredienti:
  • 1 confezione di Ravioloni al salmone
  • 1 mazzo di bietola o catalogna
  • 1 scalogno
  • 300 g di ricotta di pecora fresca
  • 10 ml di Vodka liscia
  • 1-2 melograni
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe di Sichuan (molto profumato) o pepe nero comune
Preparazione:
Lavate bene le foglie di bieta o catalogna e fatele scottare in padella con un filo d’olio d’oliva. A fine cottura, che sarà brevissima, salate appena e pepate. Queste vi occorreranno per creare dei “nidi” da disporre sul fondo del piatto, all’interno del quale metterete poi i ravioloni al salmone. Tritate molto finemente lo scalogno e fatelo appassire in padella con un filo d’olio, fatelo stufare a fiamma dolce sino a diventare quasi trasparente. Unite quindi la ricotta che avrete scolato in precedenza, salate. Unite la vodka e fiammeggiate per far evaporare l’alcool. Potete de alcolizzare la vodka prima di utilizzarla nella ricetta facendola “infiammare” con l’aiuto di un cerino. Oppure ancora, fate sfumare un po’ più a lungo in padella facendo attenzione a non bruciare la salsa. Nel frattempo cuocete i ravioloni al salmone in una padella con una noce di burro, un bicchiere d'acqua ed un pizzico di sale per 5 minuti. Scolateli quindi e uniteli alla salsa alla ricotta e vodka. Spadellate con cura in modo da ricoprire tutti i ravioli di salsa. Posizionate 7-8 ravioli in ogni nido di verdura, spolverate con pepe di Sichuan e gli arilli sgranati dal melograno. Completate il tutto con un giro di olio extravergine d’oliva.
Tempo di preparazione:
15 minuti
Difficoltà

I commenti sono chiusi.