Ossa di meringa

dal blog “La tana del coniglio”

condividi
Share
Ingredienti:
  • 150 gr di albumi
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
Preparazione:
Accendete il forno a 80°C. Rivestite con carta forno diverse teglie. Pesate gli albumi e regolate di conseguenza anche la dose degli zuccheri. E' molto importante essere precisi in questa fase. Se, per esempio, gli albumi pesassero 148 gr, dovrete ricordarvi di usare 148 gr di zucchero semolato e 148 gr di zucchero a velo. Ponete gli albumi in una ciotola ben asciutta e pulita, unite un pizzico di sale e incorporate metà zucchero a velo e metà zucchero semolato. Montate a neve ben ferma, occorreranno circa 10 minuti. Dovrete ottenere la consistenza della schiuma da barba. In una ciotola unite le restanti metà di entrambi gli zuccheri. Setacciateli quindi sopra gli albumi montati e amalgamate alla perfezione utilizzando una spatola in silicone. Dovrete lavorare con movimenti delicati e lenti, procedendo dall'esterno verso l'interno, per ottenere una meringa liscia, omogenea e lucida. Riempite quindi una sacca da pasticcere munita di bocchetta liscia e disegnate le ossa di meringa con movimento rapido e preciso. Infornate e cuocete per circa 1 ora e 40 minuti circa, facendo attenzione durante gli ultimi minuti di cottura. Capirete che sono pronte non appena risulteranno ben sode, croccanti, ma friabili. Si staccheranno anche con estrema facilità dalla carta forno. Fatele raffreddare completamente prima di riporle in un contenitore ermetico o in un sacchetto per alimenti. Potete servirle con del succo di frutti rossi o con un topping alla fragola per regalare un maggiore effetto scenografico.

Dal blog "La Tana del coniglio", della foodblogger Erika.

Difficoltà

I commenti sono chiusi.